Nella danza contemporanea la ricerca è incentrata sulla qualità del movimento: saper lasciare e non solo tenere, come nel respiro.

Non è richiesta nessuna base classica poiché la tecnica contemporanea si differenzia da quella classica per capisaldi fondamentali nella cultura della danza quali la gravità, il suono del corpo inteso anche come voce ed ascolto, l'improvvisazione, il contatto ed il concetto contemporaneo di messa in discussione della bellezza classicamente intesa.

La tecnica contemporanea non solo accetta ma valorizza il concetto di gravità e di massa corporea ponendo alla base della composizione coreografica la tecnica d'improvvisazione. Crede inoltre nello sviluppo personale-sensoriale del danzatore al quale si richiederà sempre d'interpretare e mai d'eseguire. Con la tecnica contemporanea si supera/abbandona il tradizionale concetto di bellezza del movimento per giungere all'autenticità dello stesso, alla sua utilità ed unicità.

Oltre allo studio di SPAZIO/TEMPO/FORMA/MOVIMENTO, essendo lo strumento corpo nella sua interezza ad agire, è inevitabile affrontare problematiche legate alle emozioni, alla loro gestione quale componente fondamentale nella e della scena.

Nella danza contemporanea s'indaga inoltre il contatto tra i corpi, elemento di estrema importanza per verificare l'apertura dello strumento corpo, così difficile da ottenere. Nel lavoro a coppie si utilizza l'altro come fonte preziosa di analisi e di comprensione di sè stessi, l'imparare a toccare (disciplina che la Cultura ha, forse non a caso, completamente scordato) può essere inteso come "prendersi cura", aver tatto, sentire e fare senza pretendere, non pensare e volere. La scuola organizza a questo fiine performance urbane in luoghi non consoni alla danza, per poter verificare in contesti non adeguati l'efficienza dell'apertura ottenuta.

Insegnante: Manola Maiani

Insegnanti collaboratori: Sabrina Mazzuoli, Kat Rampackova, Cristina D'alberto, Carolina Amoretti, Martina Francone, Beatrice Kessi, Leonardo Diana.

Insegnanti ospiti: Francesco Ventriglia, Sagi Gross, Daniele Ninarello, Pablo Tapia Leyton, Elena Giannotti, Leonardo Diana.

Nel corso Primi Passi, l'attività propedeutica alla danza è studiata per bambini dai 3 ai 6 anni e si offre ai partecipanti l'opportunità d'espressione fisica, emotiva e vocale.

Ai bambini vengono insegnate le varie parti del corpo per poterle utilizzarle come giochi nello spazio. Fin dal primo anno s'introduce l'educazione al respiro (ascolto) ed al contatto tra i corpi con giochi ed esperienze in gruppo ed a coppia.

Particolarmente idonea a chi non ha mai avuto nessuna esperienza di danza, questa classe ha come presupposto quello di lavorare sulla consapevolezza del proprio movimento senza creare tabù di nessun tipo per la mancata tecnica, che può essere addirittura una risorsa.

La formazione della danza contemporanea richiede qualità non solo formali ma anche emotive ed espressive. Nelle classi più avanzate si lavora particolarmente sulla consapevolezza delle qualità (aria, terra, fuoco e acqua), che corrispondono poi a esercizi di diverso ritmo motorio e ad un'alta consapevolezza di movimento di tutti i muscoli più interni. Il fine è quello di arrivare ad un linguaggio artistico che possa raccontare la contemporaneità intesa come quotidiana convivenza tra corpi e spazio. La creazione del coreografo lascia molto spazio alla creatività del singolo danzatore che ha l'opportunità di sondare un proprio specifico linguaggio.

In bocca al lupo a Nadia Wang ed a Aurora Sofia Lastrucci per la loro partecipazione al prossimo International Talent Award

International Talent Award


---

Legg'era 2022

-
Corsi di Hatha Yoga

Info e nuovi orari

HATHA
lunedì 12:00-13:30
giovedì 19:15-20:45

COLONNA VERTEBRALE
sabato 18:00-19:30

SEMINARI DOMENICALI MENSILI
"Kriya"

Insegnante: Manola Maiani
Info: contactmanolamaiani.it - 338 2804185

Centro danza Tersicore - Legg'era corsi di Hatha Yoga

LUN
5
SET

Riapertura scuola

-
Nuovo programma didattico

La scuola riapre il 5 settembre! Dal 5 al 16 settembre avremo come sempre le lezioni di ripresa dopo l'interruzione estiva, dal 19 settembre prenderà il via il nuovo programma didattico.

lunedì 10:30-12:00 classico
martedì 19:00-20:30 contemporaneo
mercoledì 10:30-12:00 classico
giovedì 19:15-20:45 hatha yoga
venerdì 19:00-20:30 sbarra moderna

Le classi con il nuovo programma didattico riniziano il 19 settembre prossimo. La segreteria resterà aperta dal 5 al 16 settembre tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì dalle 15:30 alle 19:00 per informazioni su orari, corsi e attività dell'anno accademico che sta iniziando, per rincontrarsi o anche solo per un saluto per chi prenderà strade diverse...

Riapertura Centro danza Tersicore


----

Direzione artistica

-
Bentornata Cinzia

Da quest'anno la direzione artistica della danza classica tornerà alla fondatrice del Centro Danza Tersicore, Cinzia Vannini. Gli alberi perdono le foglie, non le radici.

Cinzia Vannini

27-28
----
DIC

Speciale Natale

con Aurora Benelli
Stage classico

Junior e Senior

ATTUALE

LUN
1
NOV

INNOMINABILE ATTUALE

Centro Danza Tersicore

Il CDT partecipa al Concorso Coreografico On Stage Choreo, al Teatro Tuscany Hall di Firenze, con l'improvvisazione delle allieve del corso di Danza Contemporanea dal titolo "INNOMINABILE ATTUALE: omaggio ad Edgar Morin" per il 100° compleanno di un intellettuale che ha cambiato i paradigmi fondamentali della didattica contemporanea. La messa in scena dell'improvvisazione è stata curata da Manola Maiani e si è aggiudicata il 2° posto del concorso, ma ciò che ci rende orgogliose è il 1° premio alla nostra allieva REBECCA LUNGHI - migliore danzatrice della rassegna - che ha ottenuto una borsa di studio interamente offerta da APaD, centro di formazione professionale della Atzewi Dance Company.

ATTUALE

Centro Danza Tersicore A.I.C.S.

Scuola di danza
Classica - Modern - Contemporaneo

via Antonio del Pollaiuolo 103/A
50142 Firenze
tel. 055.717.617
info@centrodanzatersicore.it

Facebook Instagram